Ipotesi Tettonica

Andare in basso

Ipotesi Tettonica

Messaggio Da giallop il Gio Ott 29, 2009 6:35 pm

Finalmente è stato tradotto in italiano (dalla Dott.sa Alfieri) l' articolo del geofisico Ol' Khovatov che ipotizza un' origine tettonica per l'evento accaduto a Tunguska.

FATTORI GEOFISICI ASSOCIATI ALL’EVENTO DI TUNGUSKA, SIBERIA (RUSSIA), 1908
A. YU. OL’KHOVATOV

La versione in Inglese
http://tunguska.tsc.ru/f/3112/MainPart/earthmoonplanets.pdf


Ultima modifica di giallop il Dom Nov 01, 2009 3:08 am, modificato 4 volte
avatar
giallop
VICEPRESIDENTE DEL FORUM
VICEPRESIDENTE DEL FORUM

Maschio Gemelli Tigre
DATA DI ISCRIZIONE : 02.02.09
NUMERO DI MESSAGGI : 1037
ETÀ : 44 LOCALITÀ : Parma
RISPETTO REGOLE : SI
PUNTI : 5447 REPUTAZIONE : 28
MEDAGLIE : Esperto misteri e ufologia Esperto scienza

http://tunguska-siberia.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Ipotesi Tettonica

Messaggio Da giallop il Gio Ott 29, 2009 7:00 pm

Questo articolo solleva più domande che risposte, infatti l'autore ha notato che proprio il luogo del disastro di Tunguska si trova sopra un antichissimo cratere di 250 milioni di anni fa,(a quei tempi il più attivo di tutto il pianeta). Vi sono molte faglie tettoniche che si intersecano in quei posti, una delle più importanti, la Beryozovsko-Vanavarskii, si trova lungo la traiettoria del “meteorite di Tunguska”.

Vorrei soffermarmi su una frase scritta da Ol' Khovatov:
"Il mantello superire in questa regione mostra onde sismiche con velocità anomale".

Per mantello superiore si intende la porzione della crosta terrestre che va da circa 70km a 680Km nel sottosuolo.
Ho fatto qualche ricerca e ho scoperto che a queste profondità le onde sismiche si muovono lentamente perche vi sono parti del mandello in fusione, sarei curioso di sapere cosa intende l'autore dell'articolo per onde anomale, più veloci, più lente? E sapere quale può essere il motivo che le deforma in quel modo...

Questo è lo studio citato da Ol' Khovatov sulle onde "anomale", ma è in Russo: Pavlenkova, G. A. and Solodilov, L. N.: 1997, Fizika Zemli 3, 11 (in russo).
biblioteca!!!
avatar
giallop
VICEPRESIDENTE DEL FORUM
VICEPRESIDENTE DEL FORUM

Maschio Gemelli Tigre
DATA DI ISCRIZIONE : 02.02.09
NUMERO DI MESSAGGI : 1037
ETÀ : 44 LOCALITÀ : Parma
RISPETTO REGOLE : SI
PUNTI : 5447 REPUTAZIONE : 28
MEDAGLIE : Esperto misteri e ufologia Esperto scienza

http://tunguska-siberia.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Ipotesi Tettonica

Messaggio Da GIANLUCA1989 il Gio Ott 29, 2009 7:23 pm

Se c'è stato un evento Geologico si tratta sicuramente di qualcosa di rarissimo.... secondo me tale evento ha aperto una falla nel campo magnetico della zona di Tunguska.... facendo entrare le radiazioni solari e causando perciò le aurore boreali... magari potrebbe esserci stata un esplosione nel mantello... o un cambio di stato"chimico,temperatura ecc ecc"

Ho fatto qualche ricerca e ho scoperto che a queste profondità le onde sismiche si muovono lentamente perche vi sono parti del mandello in fusione, sarei curioso di sapere cosa intende l'autore dell'articolo per onde anomale, più veloci, più lente? E sapere quale può essere il motivo che le deforma in quel modo...
MANTELLO NELLA NORMALITÀ'

Il suo limite superiore, posto tra i 10 e i 35 km di profondità dalla superficie, è detto discontinuità di Mohorovic, (o Moho), il limite inferiore, che segna il confine con il nucleo, è detto discontinuità di Gutenberg.Entrambe sono state individuate attraverso studi di sismologia, la prima per la riflessione parziale delle onde sismiche dovuta al repentino cambiamento della loro velocità nel passaggio tra i due mezzi, la seconda per l'assorbimento delle onde trasversali (onde S, ossia secundae) da parte del nucleo esterno liquido. È stato inoltre possibile suddividere ulteriormente il mantello in due strati distinti, sempre in funzione della velocità di propagazione delle onde sismiche: il mantello superiore, di circa 700 km di spessore trasmette le onde sismiche a velocità ridotte rispetto al mantello inferiore, di oltre 2000 km.
Il mantello dunque è diviso in sezioni basate su risultati forniti dalla sismologia. Questi strati (e le loro profondità) sono i seguenti: il mantello superiore (33–410 km), la zona di transizione (410–660 km), il mantello inferiore (660–2891 km), e in basso nell'ultima regione c'è l'anomalo strato D" con uno spessore variabile (intorno a una media di ~200 km)
http://it.wikipedia.org/wiki/Mantello_terrestre

________________________firma________________________

Sono l'amministratore del forum: Questo è il mio blog: La scienza dello spazio e la mia pagina facebook CITTA' DI RIETI
avatar
GIANLUCA1989
PRESIDENTE DEL FORUM
PRESIDENTE DEL FORUM

Maschio Cancro Serpente
DATA DI ISCRIZIONE : 22.03.08
NUMERO DI MESSAGGI : 2475
ETÀ : 29 LOCALITÀ : Rieti
RISPETTO REGOLE : SI
PUNTI : 6882 REPUTAZIONE : 14
MEDAGLIE : Esperto scienza ESPERTO TECNOLOGIA E INFORMATICA Esperto misteri e ufologia

http://WWW.GIANLUCA1989.BLOGSPOT.COM

Torna in alto Andare in basso

Re: Ipotesi Tettonica

Messaggio Da giallop il Sab Ott 31, 2009 8:53 pm

Ho cercato informazioni sulle onde sismiche anomale, quello che ho saputo è che dovrebbero essere rallentate (quindi anomale) perchè la zona di Tunguska si trova sopra un Hot spots:

In geologia, un punto caldo (in lingua inglese hot spot) è un punto della superficie terrestre che presenta attività vulcanica da un lunghissimo periodo di tempo

Tuttavia sorge un problema, come è possibile che un vulcano spento da 250 milioni di anni sia ancora attivo?
A riprova di questa intuizione mostro una cartina che illustra i punti attivi (hot spots) del nostro pianeta, dove la zona di Tunguska in siberia appunto non compare:



Stò attendendo lumi per chiarire se è una cosa normale oppure...
Laughing
avatar
giallop
VICEPRESIDENTE DEL FORUM
VICEPRESIDENTE DEL FORUM

Maschio Gemelli Tigre
DATA DI ISCRIZIONE : 02.02.09
NUMERO DI MESSAGGI : 1037
ETÀ : 44 LOCALITÀ : Parma
RISPETTO REGOLE : SI
PUNTI : 5447 REPUTAZIONE : 28
MEDAGLIE : Esperto misteri e ufologia Esperto scienza

http://tunguska-siberia.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Ipotesi Tettonica

Messaggio Da GIANLUCA1989 il Sab Ott 31, 2009 10:15 pm

Sto cercando nei miei libri universitari di geologia.... Very Happy ..per cercare una spiegazione a un possibile fenomeno geologico...

HOT SPOT Rolling Eyes : non credo che possa essere per un semplice motivo.
I punti caldi sono collocati nel mezzo delle placche quindi tipici ad esempio delle le isole Hawaii,dell'Islanda e anche del parco dello Yellowstone ecc ecc...
Ma non di tunguska,non si trova nel mezzo di una placca quindi non si trova sopra a un punto caldo...

Il fenomeno del hot spot è la causa della formazione della catena di vulcani delle Hawaii ...

Questo è un esempio del fenomeno dell'Hot spot


Gli HOT SPOT(punti caldi) sono:

  • Sono localizzati all'interno delle placche e lontano dai margini attivi.Generalmente queste zone sono asismiche,per esempio la catena delle isole Hawaii è anche detta dorsale asismica
  • Sono manifestazioni sulla superficie terrestre di getti e pennacchi(o plume) di materiale caldo che risalgono dalle zone profonde del mantello e addirittura dal nucleo Shocked ,che penetrano la litosfera e raggiungono quindi la superficie
  • I pennacchi mantengono posizioni fisse nel mantello e si muovono pochissimo ... la placca sopra di esso si muove e lascia una successione di punti caldi,che generano vulcani che via via si estinguono....più ci si allontana dagli hot spot più aumenta l'età dei vulcani... La successione di vulcani ha dato vita alle catene vulcaniche delle Hawaiii
  • Poiché i pennacchi sono fissi nel mantello mentre gli hot spot si muovono è possivibile calcolare di quanto si sono spostate le placche..

Non credo pertanto che la zona di tunguska sia cosi particolare Very Happy ,e nelle mappe non è indicata come zona di hot spot Very Happy

non fa parte neanche della zona tratteggiata in rosso Smile ..il che vuol dire che la zona dell'evento di tunguska è una zona antichissima e ormai geologicamente stabile"teoricamente" Very Happy .

________________________firma________________________

Sono l'amministratore del forum: Questo è il mio blog: La scienza dello spazio e la mia pagina facebook CITTA' DI RIETI
avatar
GIANLUCA1989
PRESIDENTE DEL FORUM
PRESIDENTE DEL FORUM

Maschio Cancro Serpente
DATA DI ISCRIZIONE : 22.03.08
NUMERO DI MESSAGGI : 2475
ETÀ : 29 LOCALITÀ : Rieti
RISPETTO REGOLE : SI
PUNTI : 6882 REPUTAZIONE : 14
MEDAGLIE : Esperto scienza ESPERTO TECNOLOGIA E INFORMATICA Esperto misteri e ufologia

http://WWW.GIANLUCA1989.BLOGSPOT.COM

Torna in alto Andare in basso

Re: Ipotesi Tettonica

Messaggio Da giallop il Sab Ott 31, 2009 11:05 pm

Veramente interessante ed esaustivo,
ho aperto una discussione su un forum di geologia chi ha risposto, (si firma professore universitario) alla luce di quanto dici, sembra abbia sottovalutato la domanda dando per scontato che quel sito è ancora attivo. Vedremo in un' eventuale prossimo intervento se ci saranno novità. Smile
avatar
giallop
VICEPRESIDENTE DEL FORUM
VICEPRESIDENTE DEL FORUM

Maschio Gemelli Tigre
DATA DI ISCRIZIONE : 02.02.09
NUMERO DI MESSAGGI : 1037
ETÀ : 44 LOCALITÀ : Parma
RISPETTO REGOLE : SI
PUNTI : 5447 REPUTAZIONE : 28
MEDAGLIE : Esperto misteri e ufologia Esperto scienza

http://tunguska-siberia.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Ipotesi Tettonica

Messaggio Da giallop il Lun Nov 02, 2009 2:33 pm

Gianluca 1989 ha scritto:
HOT SPOT Rolling Eyes : non credo che possa essere per un semplice motivo.
I punti caldi sono collocati nel mezzo delle placche quindi tipici ad esempio delle le isole Hawaii,dell'Islanda e anche del parco dello Yellowstone ecc ecc...
Ma non di tunguska,non si trova nel mezzo di una placca quindi non si trova sopra a un punto caldo...

Partendo dal presupposto che le anomalie delle onde sismiche non sono provocate da un Hot Spot cerco di ipotizzare altri motivi "naturali" di riscaldamento del mantello superiore:

1) La regione è ricca di giacimenti di uranio. Forse una reazione spontanea potrebbe aver generato il calore necessario per rallentare le onde sismiche?

2) La regione è ricca di diversi gas/combustibili, anche in questo caso un innesco spontaneo di combustione potrebbe spiegare il fenomeno?

3) In siberia sono presenti camini Kimberlitici uno di questo è stato identificato a pochi centinaia di kilometri dalla zona dell'esplosione di Tunguska nel villaggio di Kova nella regione di Krasnoyarsk (vedi post nel forum http://totusforum.forumattivo.it/evento-di-tunguska-f23/trovato-uno-strano-camino-forse-una-delle-bocche-del-macchinario-alieno-t258.htm ).
Le testimonianze di alcuni vecchi raccontano che nella "Valle della morte" nella zona denominata Tong Duurai scorre un torrente chiamato Ottoamokh (buchi nel terreno) e che attorno ad esso vi sono aperture incredibilmente profonde, note come "gli abissi radenti" rifugio, secondo le leggende, di un focoso gigante.
Questi camini sono collegati direttamente alla camera magmatica che li ha generati, quindi apportatori di calore per tutto il territorio?

4)OL' kHOVATOV SCRIVE:
L’evento accadde nell’area di intersezione di diverse faglie tettoniche
(fig. 1). Sorprendentemente Eromenko (1990, p.63) scrive che parte di una delle più importanti faglie, la Beryozovsko-Vanavarskii, si trova lungo la traiettoria del “meteorite di Tunguska”. Naumkin (1989) ha scoperto che alcune faglie nell’area dell’epicentro di Tunguska si formarono nel Neogene.
La domanda è se vi possa essere un collegamento tra le faglie tettoniche e riscaldamento del terreno.

5)il periodico scientifico Russo Tekhnika Molodiozhi (numero 1, 1984) avrebbe pubblicato l'esito di una ricerca che parla di una "super-amomalia" magnetica (definita il terzo polo magnetico terrestre) le cui origini arrivano da una profondità di mezzo raggio terrestre, sotto la Siberia orientale. Questa anomalia potrebbe spiegare l'aumento della temperatura?

La parola agli esperti... biblioteca!!!
avatar
giallop
VICEPRESIDENTE DEL FORUM
VICEPRESIDENTE DEL FORUM

Maschio Gemelli Tigre
DATA DI ISCRIZIONE : 02.02.09
NUMERO DI MESSAGGI : 1037
ETÀ : 44 LOCALITÀ : Parma
RISPETTO REGOLE : SI
PUNTI : 5447 REPUTAZIONE : 28
MEDAGLIE : Esperto misteri e ufologia Esperto scienza

http://tunguska-siberia.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Ipotesi Tettonica

Messaggio Da giallop il Sab Nov 07, 2009 10:38 am

La questione sul riscaldamento è risolta, in quanto Il raffreddamento di un'antica zona di risalita (hot spots) è molto molto lento. Nessuna anomalia misteriosa quindi....
avatar
giallop
VICEPRESIDENTE DEL FORUM
VICEPRESIDENTE DEL FORUM

Maschio Gemelli Tigre
DATA DI ISCRIZIONE : 02.02.09
NUMERO DI MESSAGGI : 1037
ETÀ : 44 LOCALITÀ : Parma
RISPETTO REGOLE : SI
PUNTI : 5447 REPUTAZIONE : 28
MEDAGLIE : Esperto misteri e ufologia Esperto scienza

http://tunguska-siberia.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Ipotesi Tettonica

Messaggio Da giallop il Sab Nov 07, 2009 11:18 am

Apro un' altra questione, Ol' Khovatov nello stesso studio parla di faglie tettoniche che si intersecano in qualla regione:

L’evento accadde nell’area di intersezione di diverse faglie tettoniche (fig. 1). Sorprendentemente Eromenko (1990, p.63) scrive che parte di una delle più importanti faglie, la Beryozovsko-Vanavarskii, si trova lungo la traiettoria del “meteorite di Tunguska”. Naumkin (1989) ha scoperto che alcune faglie nell’area dell’epicentro di Tunguska si formarono nel Neogene.


Ma la siberia non è geologicamente stabile, quindi priva di faglie Question Question Question Question
avatar
giallop
VICEPRESIDENTE DEL FORUM
VICEPRESIDENTE DEL FORUM

Maschio Gemelli Tigre
DATA DI ISCRIZIONE : 02.02.09
NUMERO DI MESSAGGI : 1037
ETÀ : 44 LOCALITÀ : Parma
RISPETTO REGOLE : SI
PUNTI : 5447 REPUTAZIONE : 28
MEDAGLIE : Esperto misteri e ufologia Esperto scienza

http://tunguska-siberia.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Ipotesi Tettonica

Messaggio Da GIANLUCA1989 il Sab Nov 07, 2009 1:39 pm

giallop ha scritto:Apro un' altra questione, Ol' Khovatov nello stesso studio parla di faglie tettoniche che si intersecano in qualla regione:

L’evento accadde nell’area di intersezione di diverse faglie tettoniche (fig. 1). Sorprendentemente Eromenko (1990, p.63) scrive che parte di una delle più importanti faglie, la Beryozovsko-Vanavarskii, si trova lungo la traiettoria del “meteorite di Tunguska”. Naumkin (1989) ha scoperto che alcune faglie nell’area dell’epicentro di Tunguska si formarono nel Neogene.
Ma la siberia non è geologicamente stabile, quindi priva di faglie Question Question Question Question

Una bella domanda,ora provo a vedere qualche carta geologica della zona ma non credo che le troverò perché su internet non ci sono e ovviamente io non ho le carte ufficiali Laughing ...

Beryozovsko-Vanavarskii?? non la conosco... su internet non c'è provo a cercarla nei libri...ti faccio sapere
Very Happy

________________________firma________________________

Sono l'amministratore del forum: Questo è il mio blog: La scienza dello spazio e la mia pagina facebook CITTA' DI RIETI
avatar
GIANLUCA1989
PRESIDENTE DEL FORUM
PRESIDENTE DEL FORUM

Maschio Cancro Serpente
DATA DI ISCRIZIONE : 22.03.08
NUMERO DI MESSAGGI : 2475
ETÀ : 29 LOCALITÀ : Rieti
RISPETTO REGOLE : SI
PUNTI : 6882 REPUTAZIONE : 14
MEDAGLIE : Esperto scienza ESPERTO TECNOLOGIA E INFORMATICA Esperto misteri e ufologia

http://WWW.GIANLUCA1989.BLOGSPOT.COM

Torna in alto Andare in basso

Re: Ipotesi Tettonica

Messaggio Da giallop il Sab Nov 07, 2009 2:49 pm

Grazie, per l'interessamento. Smile
avatar
giallop
VICEPRESIDENTE DEL FORUM
VICEPRESIDENTE DEL FORUM

Maschio Gemelli Tigre
DATA DI ISCRIZIONE : 02.02.09
NUMERO DI MESSAGGI : 1037
ETÀ : 44 LOCALITÀ : Parma
RISPETTO REGOLE : SI
PUNTI : 5447 REPUTAZIONE : 28
MEDAGLIE : Esperto misteri e ufologia Esperto scienza

http://tunguska-siberia.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Ipotesi Tettonica

Messaggio Da GIANLUCA1989 il Sab Nov 07, 2009 5:03 pm


Ho trovato questa mappa qua
http://earth.jscc.ru/russia/?lang=en
l'ho cercata e modificata per aggiungere la didascalia
il quadratidno alle coordinate 60.55 n e 101.56E è il luogo dell'evento di tunguska..
Ora sto cercando di capire cosa significhino quei simboli

Invece dall'atlante Deagostini noto che

la zona di tunguska è indicata come zona a bassa sismicità fatta eccezione della zona limitrofa al lago di Bajkal(ad alta sismicità).
fa parte della piattaforma Siberiana ed è vicina ad una zona nota come a espandimenti vulcanici basici ovvero plateau basaltici che sono il risultato di imponenti manifestazioni di attività vulcanica lineare che hanno portato alla copertura di vaste aree con più strati di colate... E' anche vicina ad alcune linee tettoniche(principali e secondarie),non so quali sono però.
Precisamente la zona dell'evento di tunguska è indicata come antico blocco continentale(scudi e piattaforme con terreni di copertura)

________________________firma________________________

Sono l'amministratore del forum: Questo è il mio blog: La scienza dello spazio e la mia pagina facebook CITTA' DI RIETI
avatar
GIANLUCA1989
PRESIDENTE DEL FORUM
PRESIDENTE DEL FORUM

Maschio Cancro Serpente
DATA DI ISCRIZIONE : 22.03.08
NUMERO DI MESSAGGI : 2475
ETÀ : 29 LOCALITÀ : Rieti
RISPETTO REGOLE : SI
PUNTI : 6882 REPUTAZIONE : 14
MEDAGLIE : Esperto scienza ESPERTO TECNOLOGIA E INFORMATICA Esperto misteri e ufologia

http://WWW.GIANLUCA1989.BLOGSPOT.COM

Torna in alto Andare in basso

Re: Ipotesi Tettonica

Messaggio Da giallop il Sab Nov 07, 2009 7:33 pm

Forse ho trovato qualcosa anch' io è estrapolata dall' articolo di Ol' khovatov sinceramente non mi è molto chiara.



Fig.1 Mappa di alcune caratteristiche geologiche della regione di Tunguska B - lago Baikal; 1 – affioramenti del basamento della piattaforma siberiana; 2 – placca siberiana occidentale; 2 – cornice pieghettata dalla piattaforma siberiana; 3 – placca siberiana occidentale; 4 – le faglie della cornice che separano la piattaforma siberiana (a – vista distintamente; b – meno distinguibile); 5 – le faglie della cornice della interpiattaforma che separano le regioni del basamento con età diverse (a – viste distintamente; b – meno distinguibili); 6 – le faglie trans-regionali; 7 – le faglie regionali (a – viste distintamente; b – meno distinguibili); 8 – altre faglie (a – viste distintamente; b – meno distinguibili); 9 – le faglie della cornice; 10 – le faglie regionali, 11 – l’epicentro di Tunguska; FAGLIE DEL LINEAMENTO: F1 – la faglia Beryozovsko-Vanavarskii; F2 – la Norilsko-Markovskii; F3 – la Angaro-Khetskii; f 4 – l’Angaro-Viluiskii; F5 la Chadobedsko-Irkineevskii; F6 – La Baikalskii; F7 – la Chadobedsko-Tyichanskii; F8 – la Irkineevsko-Nordvikskii; F9 –la Nizshneangarskii; F10 – la Prisayanskiia, F11 – la Sverdlovsko-Irkutskii; F12 - la Baikalo-Taimyirskii; STRUTTURE CIRCOLARI: 1 – la Vanavara; 2 – laChadobeskaya; 3 - la Verkhnekatangskaya; 4 – la Angaro-Lenskaya
avatar
giallop
VICEPRESIDENTE DEL FORUM
VICEPRESIDENTE DEL FORUM

Maschio Gemelli Tigre
DATA DI ISCRIZIONE : 02.02.09
NUMERO DI MESSAGGI : 1037
ETÀ : 44 LOCALITÀ : Parma
RISPETTO REGOLE : SI
PUNTI : 5447 REPUTAZIONE : 28
MEDAGLIE : Esperto misteri e ufologia Esperto scienza

http://tunguska-siberia.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Ipotesi Tettonica

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum