Anomali boati nel Trevigiano

Andare in basso

Anomali boati nel Trevigiano

Messaggio Da giallop il Lun Gen 31, 2011 9:26 am

NEL TREVIGIANO
Fadalto, boati nella notte
E' panico tra i residenti
Da alcune settimane vengono avvertiti misteriosi botti. Giallo sulle cause: terremoto o lavori alla centrale dell'Enel?

VITTORIO VENETO (Treviso) – È giallo su una serie di oscuri boati in Fadalto. Da alcune settimane a questa parte, ma con particolare frequenza in quest’ultimo weekend, la località a nord di Vittorio Veneto è teatro di misteriosi botti che vengono avvertiti soprattutto di notte. A sentirli, spesso nel cuore della notte, sono in particolare gli abitanti di Fadalto Basso e Fadalto Alto, frazioni abbarbicate lungo la Statale 51 di Alemagna, al confine tra le province di Treviso e Belluno.
http://corrieredelveneto.corriere.it/treviso/notizie/cronaca/2011/24-gennaio-2011/fadalto-boati-notte-panico-residenti-181318348842.shtml


Ultima modifica di giallop il Lun Gen 31, 2011 3:11 pm, modificato 1 volta

________________________firma________________________

Cancella la tua mente e vedrai il sentiero
avatar
giallop
VICEPRESIDENTE DEL FORUM
VICEPRESIDENTE DEL FORUM

Maschio Gemelli Tigre
DATA DI ISCRIZIONE : 02.02.09
NUMERO DI MESSAGGI : 1037
ETÀ : 44 LOCALITÀ : Parma
RISPETTO REGOLE : SI
PUNTI : 5473 REPUTAZIONE : 28
MEDAGLIE : Esperto misteri e ufologia Esperto scienza

http://tunguska-siberia.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Anomali boati nel Trevigiano

Messaggio Da giallop il Lun Gen 31, 2011 9:28 am


BOATI IN FADALTO: INDAGHERÀ IL DIPARTIMENTO DI PROTEZIONE CIVILE
Il sindaco Da Re con le forze dell'ordine in sopralluogo nell'area

Intanto tra i residenti cresce la paura. Confermate le scosse di terremoto registrate nella sera e notte di domenica, così come documentato dal Centro Ricerche Sismologiche di Trieste. La magnitudo delle tre scosse registrate domenica 23 ha toccato al massimo 2,1 punti della scala Richter.

http://www.oggitreviso.it/boati-fadalto-arrivano-gli-uomini-del-dipartimento-di-stato-32422

________________________firma________________________

Cancella la tua mente e vedrai il sentiero
avatar
giallop
VICEPRESIDENTE DEL FORUM
VICEPRESIDENTE DEL FORUM

Maschio Gemelli Tigre
DATA DI ISCRIZIONE : 02.02.09
NUMERO DI MESSAGGI : 1037
ETÀ : 44 LOCALITÀ : Parma
RISPETTO REGOLE : SI
PUNTI : 5473 REPUTAZIONE : 28
MEDAGLIE : Esperto misteri e ufologia Esperto scienza

http://tunguska-siberia.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Anomali boati nel Trevigiano

Messaggio Da giallop il Lun Gen 31, 2011 2:48 pm

N
UOVO MISTERIOSO BOATO IN FADALTO

Avvertito nella zona dei Laghi Blu. Molte le chiamate ricevute dai Vigili del Fuoco
Panoramica-Fadalto124.jpg

VITTORIO VENETO - Non è il primo boato quello avvertito ieri sera, domenica, verso le 18, in Fadalto.

Da ormai alcune settimane molti abitanti del Fadalto avvertono dei boati a ore differenti della giornata. Cosa sia a causarli, ad oggi ancora non è ben chiaro.

«Non si riesce a capire da dove vengono - spiega Antonio Della Libera, geologo ed ex sindaco della città che abita proprio in Val Lapisina - penso sia qualcosa comunque a livello superficiale. Se fossero dei terremoti - precisa - i sismografici avrebbero rilevato i movimenti della terra». E la paura tra i residenti che quei boati fossero delle scosse di terremoto, ad oggi non confermate dai sismografici, era nata proprio dall'alta sismicità con cui è classificata la zona.

Fatto sta che anche ieri sera un nuovo boato è stato avvertito nella zona dei Laghi Blu.
http://www.oggitreviso.it/nuovo-boato-fadalto-32351


Ultima modifica di giallop il Lun Gen 31, 2011 3:09 pm, modificato 1 volta

________________________firma________________________

Cancella la tua mente e vedrai il sentiero
avatar
giallop
VICEPRESIDENTE DEL FORUM
VICEPRESIDENTE DEL FORUM

Maschio Gemelli Tigre
DATA DI ISCRIZIONE : 02.02.09
NUMERO DI MESSAGGI : 1037
ETÀ : 44 LOCALITÀ : Parma
RISPETTO REGOLE : SI
PUNTI : 5473 REPUTAZIONE : 28
MEDAGLIE : Esperto misteri e ufologia Esperto scienza

http://tunguska-siberia.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Anomali boati nel Trevigiano

Messaggio Da giallop il Lun Gen 31, 2011 2:50 pm

Vittorio Veneto: cosa sono quei misteriosi boati che arrivano dalle viscere delle terra?

Buona parte dei paesini interessati dai boati sorge alle falde del lago Santa Croce. Il lago ha una capacità idrica di circa 120 milioni di metri cubi, sbarrato a nord da una diga che ne alza il livello a 386 m. Una diga di circa 2 km di lunghezza e oltre 10 metri di altezza. Una diga, anche qui. La diga di Bastia.

Dal 2004 intorno al lago incidono 7 centrali idroelettriche per una potenza efficiente totale pari a 338,4 MW (milioni di watt) con una produzione media annua totale pari a 1029,1 GWh (giga watt ora). La più antica di queste risale al 1913 realizzata su iniziativa della Società Italiana per l’Utilizzazione delle Forze Idrauliche del Veneto, comunemente nota come Società “Cellina”, più tardi assorbita dalla SADE – Società Adriatica di Elettricità. La SADE viene fondata da Giuseppe Volpi nel 1905 per la costruzione e l’esercizio di impianti per la generazione, trasmissione e la distribuzione di energia elettrica in Italia e all’estero. Ed è questo che fa la SADE, oltre a costruire e far costruire dighe. La SADE costruisce anche la diga di Bastia sul lago di Santa Croce. La SADE si occupa della sua manutenzione negli anni trenta ad opera di uno dei suoi ing. Carlo Semenza. Lo stesso ingegnere che più o meno nello stesso periodo individua nella zona del torrente Vajont il luogo adatto alla costruzione di una diga. Già perché la SADE è anche proprietaria della diga del Vajont che venderà poi all’ENEL a tempo debito.

Sono tanti i punti in comune, forse troppi. Magari la diga non è alla stessa altezza, magari il lago di Santa Croce non desta particolari preoccupazioni durante le piene ma se prima della catastrofe del 9 ottobre 1963 la gente della zona intorno al Vajont udiva chiaramente boati provenienti dalla montagna, magari qualche controllo in più oggi per lo stesso fenomeno andrebbe fatto. Magari la gente che è stata privata di quel meraviglioso silenzio andrebbe lasciata parlare e ascoltata.

http://www.gialli.it/i-boati-di-fadalto

________________________firma________________________

Cancella la tua mente e vedrai il sentiero
avatar
giallop
VICEPRESIDENTE DEL FORUM
VICEPRESIDENTE DEL FORUM

Maschio Gemelli Tigre
DATA DI ISCRIZIONE : 02.02.09
NUMERO DI MESSAGGI : 1037
ETÀ : 44 LOCALITÀ : Parma
RISPETTO REGOLE : SI
PUNTI : 5473 REPUTAZIONE : 28
MEDAGLIE : Esperto misteri e ufologia Esperto scienza

http://tunguska-siberia.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Anomali boati nel Trevigiano

Messaggio Da giallop il Lun Gen 31, 2011 2:55 pm

Una preoccupente similitudine con L' Aquila:

Le interviste, geologo Ricci: “Boati? Ce n’erano anche a Paganica prima del 6 aprile”

L’Aquila – (di Gianfranco Colacito) – InAbruzzo.com non ha potuto sentire con le proprie orecchie i boati segnalati a S.Demetrio, ma può confermare oggi con assoluta certezza che i boati ci sono, e che anzi ce ne furono anche nella zona di Paganica e di Tempera prima del 6 aprile. I boati sono sicuramente causati da crolli di strutture sotterranee provocati – naturalmente e sempre – dalla carsificazione del sottosuolo, accelerati dalla scosse sismiche. L’attività sismica di uno sciame lungo e intenso come quello lungo la faglia di Paganica ha certamente influenzato il fenomeno, rendendo più friabili e forse instabili le strutture carsiche sotterranee. Da questo sono derivati crolli e cedimenti ipogei, l’origine dei boati molto avvertibili perchè alquanto superficiali, e capaci di originare lievi scosse sismiche, appunto quelle avvertite a S.Demetrio e altrove nei giorni scorsi. L’IGNV non le riporta, perchè di intensità inferiore a 2 Richter.

http://www.inabruzzo.com/?p=18830

________________________firma________________________

Cancella la tua mente e vedrai il sentiero
avatar
giallop
VICEPRESIDENTE DEL FORUM
VICEPRESIDENTE DEL FORUM

Maschio Gemelli Tigre
DATA DI ISCRIZIONE : 02.02.09
NUMERO DI MESSAGGI : 1037
ETÀ : 44 LOCALITÀ : Parma
RISPETTO REGOLE : SI
PUNTI : 5473 REPUTAZIONE : 28
MEDAGLIE : Esperto misteri e ufologia Esperto scienza

http://tunguska-siberia.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Anomali boati nel Trevigiano

Messaggio Da giallop il Lun Gen 31, 2011 2:55 pm

DUE NUOVI SISMOGRAFI PER MONITORARE IL FADALTO
Trasmessi agli esperti i primi dati forniti dal sismografo installato a Fadalto Basso
VITTORIO VENETO - Sono due i nuovi sismografi che oggi, venerdì, vengono installati nell'area del Fadalto per monitorare la zona che nelle ultime settimane registra strani boati.

«Un sismografo - spiega l'assessore alla Protezione Civile, Mario Rosset - verrà piazzato in Alpago, l'altro sul Nevegal. Con questi strumenti - aggiunge - potremmo avere una precisa rappresentazione grafica del fenomeno e attribuirgli così un'origine certa, evitando il dilagare di ipotesi che si sono susseguite in questi giorni».

Sale dunque a tre il numero di sismografi che l'Osservatorio Sismico di Udine-Trieste ha installato sul territorio, il primo, mercoledì, in un'abitazione di Fadalto Basso. A questi si aggiunge la centralina presso la scuola media Da Ponte, nella zona sud della città.

Le pattuglie della Polizia Locale continuano anche in queste ore a tenere monitorato il territorio anche grazie alla collaborazione di due residenti che si sono offerti di segnalare al Comando municipale i vari boati che avvertono nell'arco della giornata.

«I dati che riceviamo - spiega la Comandante della Polizia Locale, Angela Zoppè - vengono poi inviati ai Carabinieri di Vittorio Veneto che sono in stretto contatto con il Centro Sismico di Trieste. Oggi da Trieste arriveranno anche i funzionari che potranno analizzare i primi dati forniti dal sismografo posizionato in Fadalto Basso».

«E' bene - sottolinea il Comandante, anche a seguito di alcune telefonata ricevute nelle ultime ore - evitare inutili allarmismi: la situazione è monitorata ed è bene anche sapere che il comune dispone di un piano di Protezione Civile».

Martedì il vertice in Regione, mentre per mercoledì sera sono state convocate in Municipio tutte le associazioni di volontariato del vittoriese che operano nel campo della Protezione Civile.

Stamattina sono due i boati di lieve intensità avvertiti dalla popolazione tra le 5,45 e le 7,00, mentre ieri sera dalle 23 alle 24 ne sono stati avvertiti tre, uno lieve e uno medio forte. Dati, questi, che sono stati comunicati al Comando di Polizia Locale.
http://www.oggitreviso.it/node/32533

Ancora boati sul Fadalto, installati 4 sismografi

Mezza dozzina di boati anche ieri. Dalla sella di Fadalto scendono fino a Nove. Ed è la prima volta. La popolazione della Val Lapisina ha paura, tanto che le autorità comunali stanno secretando le informazioni per non creare allarmismo. Ieri, intanto, sono stati installati altri quattro sismografi (sono 5 in tutto).

http://tribunatreviso.gelocal.it/cronaca/2011/01/29/news/ancora-boati-sul-fadalto-installati-4-sismografi-3284438


Ultima modifica di giallop il Lun Gen 31, 2011 3:09 pm, modificato 1 volta

________________________firma________________________

Cancella la tua mente e vedrai il sentiero
avatar
giallop
VICEPRESIDENTE DEL FORUM
VICEPRESIDENTE DEL FORUM

Maschio Gemelli Tigre
DATA DI ISCRIZIONE : 02.02.09
NUMERO DI MESSAGGI : 1037
ETÀ : 44 LOCALITÀ : Parma
RISPETTO REGOLE : SI
PUNTI : 5473 REPUTAZIONE : 28
MEDAGLIE : Esperto misteri e ufologia Esperto scienza

http://tunguska-siberia.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Anomali boati nel Trevigiano

Messaggio Da giallop il Lun Gen 31, 2011 3:04 pm

A quanti ipotizzano l' imminente eruzione di un Vulcano:

Ciao a tutti sono un Geologo per professione nonchè ricercatore nel settore del rischio idrogeologico...
Vorrei innanzi tutto tranquillizzarvi dicendovi per prima cosa che l'ipotesi di fenomeni vulcanici nella vostra zona è praticamente da escludersi.
In Italia, la zona più settentrionale interessata da vulcanismo potenziale sono i Campi Flegrei, al più alcune ricerche hanno ipotizzato una pericolosità marginale relativa ai Colli Albani, nel Lazio. Si tratta comunque di zone a vulcanismo estinto, per le quali i tempi di ritorno di un possibile evento sono dell'ordine delle decine di migliaia di anni.
Entrando nello specifico, se le scosse associate a questi tipi di fenomeni non sono state rilevate dai sismografi dell'INGV (Istituto Nazionale Geofisica e Vulcanologia) potete vedere il sito-internet, ci sono dei cataloghi consultabili gratuitamente che indicano la magnitudo e l'epicentro delle scosse rilevate dai sismografi dislocati in tutto il territorio nazionale.
Comunque mi sembra da escludere anche questa ipotesi, dato che non risultano scosse di entità significativa nelle vostre zone, tra l'altro tenete presente che il trevigiano non è zona propriamente sismica (Treviso) è zona 3 nella classificazione sismica nazionale, quindi i terremoti attesi non saranno mai di un'entità attesa così forte. La sismicità del trevigiano, al più, è legata a quella del vicino Friuli, comunque anche in questo caso è da escludersi questa ipotesi perchè al momento non si sono registrati terremoti significativa di origine tellurica.
La mia attenzione, quando ho visto il vostro thread, è andata subito diretta a quella specie di invaso artificiale: è infatti noto nell'ambiente e nella pratica che rapidi svasi ed invasi dei serbatoi artificiali possano modificare le proprietà meccaniche delle rocce e dei terreni, che mi sembra di capire sono di natura carbonatica. Ad esempio (senza fare catastrofismi, non me ne vogliate, ma è solo un esempio) negli anni '60 in occasione della costruzione della diga del Vajont e soprattutto durante il collaudo tramite le prove di invaso e di svaso, la popolazione della valle del Torrente Vajont udiva spesso tali boati. Semplicemente si trattava di disgaggi (distacchi ) di blocchi di roccia o di fratturazioni superficiali del terreno per effetto della modificazione dello stato tensionale dell'ammasso roccioso a seguito della variazione del livello dell'acua nel serbatoio a cui spesso si associavano terremoti localizzati superficiali e quindi non misurabili da stazioni sismiche distanti anche solo poche decine di chilometri.

http://www.nibiru2012.it/forum/breaking-news/anomali-boati-nel-trevigiano-134699.75.html

________________________firma________________________

Cancella la tua mente e vedrai il sentiero
avatar
giallop
VICEPRESIDENTE DEL FORUM
VICEPRESIDENTE DEL FORUM

Maschio Gemelli Tigre
DATA DI ISCRIZIONE : 02.02.09
NUMERO DI MESSAGGI : 1037
ETÀ : 44 LOCALITÀ : Parma
RISPETTO REGOLE : SI
PUNTI : 5473 REPUTAZIONE : 28
MEDAGLIE : Esperto misteri e ufologia Esperto scienza

http://tunguska-siberia.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Anomali boati nel Trevigiano

Messaggio Da giallop il Lun Gen 31, 2011 3:12 pm

Boati, la Protezione civile allertata

Si pensa ad uno sciame sismico. Bottacin invita a chiamare i vigili del fuoco

BELLUNO. Le prefetture di Belluno e Treviso hanno segnalato alla Protezione civile nazionale il ripetersi degli strani fenomeni che da circa un mese interessano le zone dell'Alpago e del vittoriese in prossimità del passo Fadalto, al confine con le due province venete. Che si tratti di uno sciame sismico in atto, che provoca boati e scosse, è finora l'ipotesi più avvalorata, esposta ieri pomeriggio nella riunione con tecnici e sindaci che si è svolta in prefettura a Belluno. Ma non si escludono nemmeno altre ipotesi, meno probabili, come movimenti carsici, il traffico aereo, lavori "pesanti" da parte di qualche ditta.

http://corrierealpi.gelocal.it/cronaca/2011/01/27/news/boati-la-protezione-civile-allertata-3289539

________________________firma________________________

Cancella la tua mente e vedrai il sentiero
avatar
giallop
VICEPRESIDENTE DEL FORUM
VICEPRESIDENTE DEL FORUM

Maschio Gemelli Tigre
DATA DI ISCRIZIONE : 02.02.09
NUMERO DI MESSAGGI : 1037
ETÀ : 44 LOCALITÀ : Parma
RISPETTO REGOLE : SI
PUNTI : 5473 REPUTAZIONE : 28
MEDAGLIE : Esperto misteri e ufologia Esperto scienza

http://tunguska-siberia.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Anomali boati nel Trevigiano

Messaggio Da giallop il Lun Gen 31, 2011 3:15 pm


________________________firma________________________

Cancella la tua mente e vedrai il sentiero
avatar
giallop
VICEPRESIDENTE DEL FORUM
VICEPRESIDENTE DEL FORUM

Maschio Gemelli Tigre
DATA DI ISCRIZIONE : 02.02.09
NUMERO DI MESSAGGI : 1037
ETÀ : 44 LOCALITÀ : Parma
RISPETTO REGOLE : SI
PUNTI : 5473 REPUTAZIONE : 28
MEDAGLIE : Esperto misteri e ufologia Esperto scienza

http://tunguska-siberia.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Anomali boati nel Trevigiano

Messaggio Da giallop il Lun Gen 31, 2011 3:17 pm

31 gennaio 2011

Boati, i residenti sono pronti a scappare

La protezione civile prepara il piano di evacuazione: vertice mercoledì in municipio

VITTORIO VENETO. Il piano di evacuazione della Val Lapisina e di Vittorio Veneto sarà coordinato con quello di Farra d'Alpago. Se ne parlerà nel vertice della protezione civile, mercoledì sera, in municipio, per esaminare i risultati delle indagini sismografiche: e i boati aumentano. Mentre i residenti continuano ad aver paura e sostengono di esser pronti a scappare, i dati delle rilevazioni dei sismografi e dei geofoni tridimensionali posizionati in Val Lapisina e in Alpago dai tecnici dell'Istituto di Oceonografia di Trieste daranno un responso significativo. Dovrebbero essere resi noti mercoledì, una volta comunicati alle prefetture di Treviso e di Belluno. Gli esperti hanno riscontrato che c'è stata qualche corrispondenza tra microscosse e boati, in particolare in una circostanza, verso le 18 di domenica 23 gennaio. Ma si trattava di una magnitudo piuttosto bassa. Ecco, perché si è deciso di posizionare altri impianti. Accanto ai 5 cattura-scosse collocati a Fadalto basso, Nove, in località Gaviol, a caloniche e a Pianture, vicino a Farra d'Alpago, sono stati collocati anche dei microfoni speciali che intercettano l'intensità dei boati e la provenienza.

http://tribunatreviso.gelocal.it/cronaca/2011/01/31/news/boati-i-residenti-sono-pronti-a-scappare-3311112

________________________firma________________________

Cancella la tua mente e vedrai il sentiero
avatar
giallop
VICEPRESIDENTE DEL FORUM
VICEPRESIDENTE DEL FORUM

Maschio Gemelli Tigre
DATA DI ISCRIZIONE : 02.02.09
NUMERO DI MESSAGGI : 1037
ETÀ : 44 LOCALITÀ : Parma
RISPETTO REGOLE : SI
PUNTI : 5473 REPUTAZIONE : 28
MEDAGLIE : Esperto misteri e ufologia Esperto scienza

http://tunguska-siberia.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Anomali boati nel Trevigiano

Messaggio Da giallop il Lun Gen 31, 2011 3:21 pm

Belluno: boati misteriosi tra le montagne
Geologi a consulto, allertata la Protezione civile

Da alcune settimane i residenti della zona a cavallo tra le province di Belluno e Treviso sentono strani rumori provenire dall'interno della montagna, accompagnati da piccoli movimenti tellurici. Sconosciute le cause, geologi in sopralluogo con i sindaci

Fonte: Corriere delle Alpi 31 Gennaio

http://corrierealpi.gelocal.it/cronaca/2011/01/31/news/belluno-boati-misteriosi-tra-le-montagne-geologi-a-consulto-allertata-la-protezione-civile-3310966

________________________firma________________________

Cancella la tua mente e vedrai il sentiero
avatar
giallop
VICEPRESIDENTE DEL FORUM
VICEPRESIDENTE DEL FORUM

Maschio Gemelli Tigre
DATA DI ISCRIZIONE : 02.02.09
NUMERO DI MESSAGGI : 1037
ETÀ : 44 LOCALITÀ : Parma
RISPETTO REGOLE : SI
PUNTI : 5473 REPUTAZIONE : 28
MEDAGLIE : Esperto misteri e ufologia Esperto scienza

http://tunguska-siberia.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Anomali boati nel Trevigiano

Messaggio Da giallop il Lun Gen 31, 2011 9:27 pm

La notizia è andata in onda oggi 31 Gennaio, nell'edizione delle 12,30 di Studio Aperto:
http://video.mediaset.it/video/studioaperto/full/206693/edizione-ore-1225-del-30-gennaio.html#tf-s1-c1-o1-p1

________________________firma________________________

Cancella la tua mente e vedrai il sentiero
avatar
giallop
VICEPRESIDENTE DEL FORUM
VICEPRESIDENTE DEL FORUM

Maschio Gemelli Tigre
DATA DI ISCRIZIONE : 02.02.09
NUMERO DI MESSAGGI : 1037
ETÀ : 44 LOCALITÀ : Parma
RISPETTO REGOLE : SI
PUNTI : 5473 REPUTAZIONE : 28
MEDAGLIE : Esperto misteri e ufologia Esperto scienza

http://tunguska-siberia.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Anomali boati nel Trevigiano

Messaggio Da giallop il Lun Gen 31, 2011 9:30 pm

Video che mostra le zone interessate dai fenomeni:



http://www.youreporter.it/video_Il_boato_delle_montagne_1

________________________firma________________________

Cancella la tua mente e vedrai il sentiero
avatar
giallop
VICEPRESIDENTE DEL FORUM
VICEPRESIDENTE DEL FORUM

Maschio Gemelli Tigre
DATA DI ISCRIZIONE : 02.02.09
NUMERO DI MESSAGGI : 1037
ETÀ : 44 LOCALITÀ : Parma
RISPETTO REGOLE : SI
PUNTI : 5473 REPUTAZIONE : 28
MEDAGLIE : Esperto misteri e ufologia Esperto scienza

http://tunguska-siberia.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Anomali boati nel Trevigiano

Messaggio Da giallop il Lun Gen 31, 2011 9:37 pm

BOATI: SE NE DISCUTE IN UN VERTICE IN REGIONE

Domani i tecnici udinesi preleveranno anche i dati forniti dai quattro sismografi installati venerdì scorso

VITTORIO VENETO - Ha preso avvio oggi l'analisi dei dati rilevati dai sismografi posizionati sul territorio dal Centro Ricerche Sismologiche di Udine incaricato dalla Protezione Civile e dalla Regione per la sorveglianza sismica del territorio.

Sono 5 le postazioni mobili, oltre ai sismografi fissi, che da mercoledì 26 gennaio stanno monitorando il territorio: la prima è stata posizionata in località Fadalto Basso, poi a questa se ne sono aggiunte venerdì altre quattro, una a Farra d'Alpago, una sulla Sella del Fadalto, una a nord e una sud del Lago Morto.

«A seguito degli eventi molto piccoli registrati - spiega il direttore del CRS, Paolo Comelli, riferendosi ai dati registrati dai sismografi domenica 23 gennaio - abbiamo infittito la sorveglianza posizionando una rete nel paese».

Gli esperti del Centro stanno analizzando in queste ore i primi dati rilevati dal sismografo di Fadalto Basso, mentre domani, martedì, i tecnici preleveranno anche i dati degli altri quattro sismografi mobili. «Si tratta di un'attività - spiega Comelli - che sta andando avanti»

http://www.oggitreviso.it/boati-domani-vertice-regione-32620

________________________firma________________________

Cancella la tua mente e vedrai il sentiero
avatar
giallop
VICEPRESIDENTE DEL FORUM
VICEPRESIDENTE DEL FORUM

Maschio Gemelli Tigre
DATA DI ISCRIZIONE : 02.02.09
NUMERO DI MESSAGGI : 1037
ETÀ : 44 LOCALITÀ : Parma
RISPETTO REGOLE : SI
PUNTI : 5473 REPUTAZIONE : 28
MEDAGLIE : Esperto misteri e ufologia Esperto scienza

http://tunguska-siberia.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Anomali boati nel Trevigiano

Messaggio Da giallop il Mar Feb 01, 2011 1:07 am

A COLLOQUIO CON IL RICERCATORE GIULIANI

I boati nel Veneto? Non si sfugge, è terremoto “silente”, dovuto a fratture in faglie minori

I boati veneti, dunque?
–”Niente di diverso da quelli di due anni fa nell’Aquilano e da quelli che ancora oggi ci vengono segnalati: la gente continua ad avvertirli sia nell’Alta che nella Bassa Valle dell’Aterno”.
Sono di derivazione sismica?
–”Non c’è dubbio. C’è una faglia principale che corre sotto terra dai Balcani alle Alpi e quindi lungo tutto l’Appennino. Lungo questa faglia ce ne sono di minori. In alcune zone le minori si fratturano continuamente, sono in attività. Il terremoto ci sembra silente, e per le persone lo è, non per gli strumenti. Oggi 31 gennaio, ad esempio, ci sono stati nove fenomenici sismici – fino alle 19 – in Valle Aterno, ma nessuno li ha avvertiti”.
Terremotini, quindi, in profondità, che si susseguono continuamente e provocano i boati in particolari situazioni?
–”Attività sismica continua, fratturazioni tra i 3 gli 8 km di profondità, il cui effetto all’esterno nell’atmosfera sono i boati”.
Nel Veneto sta accadendo questo?
–”Sì, e anche da noi. Dal 2008 in avanti l’attività sismica è stata particolarmente ininterrotta. Sicuramente anomala rispetto agli ultimi 12 anni. Ma i bollettini sismici non riportano le scosse sotto il 2 di magnitudine locale, o almeno non sempre, non so in base a quale criterio… Potremmo parlare poco scientificamente di ruttini della terra…”.
C’è da aver paura?
–”Spero di no, almeno qui nell’Aquilano, ma potrebbero attivarsi altre faglie finora in riposo e farsi sentire anche con energia. Nel Veneto non lo so, la situazione va studiata localmente. Ma stia tranquillo, boato significa terremoto, magari “silente” perchè non lo avvertiamo. Ma rumoroso. Non ci sono altre spiegazioni verosimili”.

http://www.inabruzzo.com/?p=63640

________________________firma________________________

Cancella la tua mente e vedrai il sentiero
avatar
giallop
VICEPRESIDENTE DEL FORUM
VICEPRESIDENTE DEL FORUM

Maschio Gemelli Tigre
DATA DI ISCRIZIONE : 02.02.09
NUMERO DI MESSAGGI : 1037
ETÀ : 44 LOCALITÀ : Parma
RISPETTO REGOLE : SI
PUNTI : 5473 REPUTAZIONE : 28
MEDAGLIE : Esperto misteri e ufologia Esperto scienza

http://tunguska-siberia.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Anomali boati nel Trevigiano

Messaggio Da giallop il Mar Feb 01, 2011 3:21 pm

Il mistero degli scoppi che spaventano
il Fadalto. «L’acqua spacca le rocce»
Da mesi gli abitanti vengono svegliati da boati inspiegabili. I sismografi non rilevano alcun terremoto, tecnici e studiosi brancolano nel buio. L’ex sindaco-geologo: sono le falde nel cuore delle montagne

Per avere un’idea più chiara non si può far altro che aspettare i dati dei sismografi dislocati nella zona». L’Istituto di Oceanografia mercoledì scorso ne ha piazzati cinque, con altrettanti geofoni, in località Gaviol, Nove, Caloniche (alle pendici del Nevegal), Fadalto Basso e Pianture, installandovi accanto dei microfoni hi-tech in grado di captare pure l’intensità e l’origine dei boati, verificando così se davvero l’episodio di domenica 23 gennaio sia stato l’unico in cui ad un botto è corrisposta una piccola scossa. I primi risultati saranno resi noti tra oggi e domani, in una serie di incontri tra studiosi ed amministratori che culmineranno nel vertice di mercoledì sera, in municipio a Vittorio Veneto: «Siamo preoccupati - ammette il sindaco Gianantonio Da Re - perché qui siamo in zona sismica ed alle scosse siamo abituati ma questa dei boati è nuova e non sappiamo da che parte prenderla. E’ strano, molto strano

http://corrieredelveneto.corriere.it/veneto/notizie/cronaca/2011/1-febbraio-2011/mistero-scoppi-che-spaventano-fadalto-l-acqua-spacca-rocce-181372435785.shtml

________________________firma________________________

Cancella la tua mente e vedrai il sentiero
avatar
giallop
VICEPRESIDENTE DEL FORUM
VICEPRESIDENTE DEL FORUM

Maschio Gemelli Tigre
DATA DI ISCRIZIONE : 02.02.09
NUMERO DI MESSAGGI : 1037
ETÀ : 44 LOCALITÀ : Parma
RISPETTO REGOLE : SI
PUNTI : 5473 REPUTAZIONE : 28
MEDAGLIE : Esperto misteri e ufologia Esperto scienza

http://tunguska-siberia.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Anomali boati nel Trevigiano

Messaggio Da giallop il Gio Feb 03, 2011 9:43 pm

Si infittisce il mistero sui boati sotterranei udibili da oltre un mese nella zona del Passo Fadalto e in Val Lapisina, nei pressi di Belluno. Ancora nessuna risposta per questo strano fenomeno, che potrebbe essere spiegato nei prossimi giorni grazie a degli appositi accertamenti da parte di un team di esperti. Mobilitata anche la Regione Veneto.
«Si tratta di frizione delle rocce superficiali legate a spostamenti tettonici, poco a che vedere, dunque, con l’attività sismica – ha tranquillizzato l’ingegnere della regione Roberto Baglioni – abbiamo comunque la certezza che si tratti di un fenomeno localizzato e superficiale».

http://www.ilquotidianoitaliano.it/gallerie/2011/02/news/boati-a-fadalto-gli-esperti-indagano-necessari-accertamenti-56607.html

________________________firma________________________

Cancella la tua mente e vedrai il sentiero
avatar
giallop
VICEPRESIDENTE DEL FORUM
VICEPRESIDENTE DEL FORUM

Maschio Gemelli Tigre
DATA DI ISCRIZIONE : 02.02.09
NUMERO DI MESSAGGI : 1037
ETÀ : 44 LOCALITÀ : Parma
RISPETTO REGOLE : SI
PUNTI : 5473 REPUTAZIONE : 28
MEDAGLIE : Esperto misteri e ufologia Esperto scienza

http://tunguska-siberia.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Anomali boati nel Trevigiano

Messaggio Da giallop il Dom Feb 06, 2011 12:12 am

Fadalto, Diminuiscono i boati ma e' certa origine sismica
"Piccoli terremoti superficiali" ieri due eventi

La natura dell'evento è di natura sismica anche se lieve. "Le stazioni sismometriche - prosegue Bragato - hanno evidenziato vibrazioni associate ai boati, piccoli terremoti di natura superficiale, nulla a che vedere con i terremoti che vanno a una profondità di 5-15 chilometri e producono danni evidenti".

http://notizie.virgilio.it/notizie/cronaca/2011/2_febbraio/05/fadalto_diminuiscono_i_boati_ma_e_certa_origine_sismica,28197703.html

________________________firma________________________

Cancella la tua mente e vedrai il sentiero
avatar
giallop
VICEPRESIDENTE DEL FORUM
VICEPRESIDENTE DEL FORUM

Maschio Gemelli Tigre
DATA DI ISCRIZIONE : 02.02.09
NUMERO DI MESSAGGI : 1037
ETÀ : 44 LOCALITÀ : Parma
RISPETTO REGOLE : SI
PUNTI : 5473 REPUTAZIONE : 28
MEDAGLIE : Esperto misteri e ufologia Esperto scienza

http://tunguska-siberia.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Anomali boati nel Trevigiano

Messaggio Da giallop il Sab Feb 12, 2011 10:07 pm

SELLA FADALTO. Tre nuovi boati hanno scosso il Fadalto ieri mattina intorno a mezzogiorno. In cima al passo, due li ha avvertiti nettamente anche Luigino Puricelli, titolare del bar Sella (il locale dove venerdì si è tenuta l'affollata riunione pubblica con l'amministrazione comunale di Farra), il quale li ha immediatamente segnalati ai vigili del fuoco di Belluno telefonando al 115. «Ne ho sentiti un paio, uno dopo l'altro», racconta l'esercente, «sono quasi certo giungessero dal Fadalto di sotto, dalla zona delle centrali a Nove».
E in proprio in quella zona poco dopo si sono precipitati i sismologi bellunesi per verificare se il triplice fenomeno sia stato registrato dalla strumentazione posta nei pressi di una delle abitazioni dove i residenti avvertono costantemente questi fenomeni.
http://corrierealpi.gelocal.it/cronaca/2011/02/09/news/il-fadalto-scosso-da-tre-nuovi-boati-3397162



________________________firma________________________

Cancella la tua mente e vedrai il sentiero
avatar
giallop
VICEPRESIDENTE DEL FORUM
VICEPRESIDENTE DEL FORUM

Maschio Gemelli Tigre
DATA DI ISCRIZIONE : 02.02.09
NUMERO DI MESSAGGI : 1037
ETÀ : 44 LOCALITÀ : Parma
RISPETTO REGOLE : SI
PUNTI : 5473 REPUTAZIONE : 28
MEDAGLIE : Esperto misteri e ufologia Esperto scienza

http://tunguska-siberia.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Anomali boati nel Trevigiano

Messaggio Da giallop il Dom Feb 20, 2011 1:25 pm

Boati a Fadalto/ Zaia: No allarmismo ma pronti piani evacuazione
Non vogliamo che si replichi vicenda L'Aquila
Nelle prossime settimane partiranno le esercitazioni per i piani di evacuazione a Farra e Vittorio Veneto, in un'area che potrebbe avere circa 500 sfollati in caso di sisma
.
http://notizie.virgilio.it/notizie/cronaca/2011/2_febbraio/15/boati_a_fadalto_zaia_no_allarmismo_ma_pronti_piani_evacuazione,28341458.html

________________________firma________________________

Cancella la tua mente e vedrai il sentiero
avatar
giallop
VICEPRESIDENTE DEL FORUM
VICEPRESIDENTE DEL FORUM

Maschio Gemelli Tigre
DATA DI ISCRIZIONE : 02.02.09
NUMERO DI MESSAGGI : 1037
ETÀ : 44 LOCALITÀ : Parma
RISPETTO REGOLE : SI
PUNTI : 5473 REPUTAZIONE : 28
MEDAGLIE : Esperto misteri e ufologia Esperto scienza

http://tunguska-siberia.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Anomali boati nel Trevigiano

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum